Alcuni moduli, referti, inviti, ... riportano ancora intestazione e logo ULSS8:
stiamo provvedendo ad uniformare tutti i documenti

condividi su Delicious condividi su Technorati condividi su Facebook condividi su Digg

Servizio di Igiene e Sanità Pubblica

Le attività svolte direttamente dal Servizio in sede centrale sono le seguenti:

  • PARERI su progetti di insediamenti industriali, artigianali, commerciali, zootecnici, strutture turistico – ricettive, alberghiere ed extra – alberghiere in genere, opere pubbliche e private di servizio ( ospedali, case di riposo, poliambulatori, ambulatori, centri prelievi, centri di cure fisiche, case alloggio, scuole, piscine, cimiteri, ecc…);
  • PARERI per agibilità – idoneità delle strutture sopracitate;
  • PARERI su Piani Regolatori, PAT, PATI, PI e Lottizzazioni;
  • PARERI su regolamenti comunali di igiene, di polizia mortuaria, di barbiere – parrucchiere ed estetista;
  • PARERI per idoneità sanitaria od autorizzazioni su strutture turistico – ricettive, alberghiere ed extra alberghiere, sale gioco, agriturismi (alloggio), discoteche, locali di intrattenimento e svago, circoli privati, ecc…Dove venga effettuata contestualmente la somministrazione di alimenti e bevande (es. ristorante con albergo, circolo privato con somministrazione di alimenti e bevande), la richiesta dovrà essere indirizzata anche al Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione;
  • PARERI per classificazione industrie insalubri e per la valutazione dell’impatto ambientale degli insediamenti produttivi in generale ai fini della tutela della salute pubblica;
  • ELABORAZIONE PIANO annuale DI INTERVENTO contro l’infestazione da Aedes Albopictus (zanzara tigre);
  • SORVEGLIANZA infestazione Aedes Albopictus e VIGILANZA SULL’EFFICACIA DEGLI INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE in luoghi pubblici;
  • VALUTAZIONE dei piani di intervento di DERATTIZZAZIONE nei luoghi pubblici, su programma annuale concordato con i Comuni;
  • PARERI su progetti e CONTROLLO sulla detenzione e impiego di gas tossici;
  • RICEZIONE comunicazioni detenzione apparecchi radiologici per ausilio alla professione sanitaria, inoltre autorizzazioni all’impiego e detenzione negli altri casi previsti dalla legge;
  • VIGILANZA E CONTROLLO su attività natatorie (piscine);
  • VIGILANZA E CONTROLLO produzione e commercializzazione di prodotti di cosmesi;
  • PARERI igienico – sanitari per l’apertura di attività specifiche (es. autoscuole, sale corsi, lavasecco, tipografie, ecc. …);
  • Sensibilizzazione delle Amministrazioni comunali attraverso l'invio di indicazioni specifiche per l’attivazione di percorsi  pedonali, piste ciclabili e percorsi vita, nell'ambito della valutazione di PRG, PAT, PATI, lottizzazioni;
  • Pubblicizzazione dell’offerta ai cittadini di momenti e spazi per combattere la sedentarietà attraverso la divulgazione delle iniziative presenti nel territorio, in collaborazione con le amministrazioni comunali,  il volontariato ed altre associazioni;
  • EPIDEMIOLOGIA E PROFILASSI delle malattie infettive;
  • AMBULATORIO per la profilassi delle malattie del viaggiatore internazionale, compresa la vaccinazione contro la febbre gialla;
  • AMBULATORIO per l’esecuzione di test per l’H.I.V. (AIDS) in anonimato;
  • Attività di prevenzione e controllo della malattia tubercolare (dispensario funzionale);
  • ORGANIZZAZIONE e programmazione campagne di vaccinazione;
  • ALTRE ATTIVITA’ di prevenzione di secondo livello su richiesta dei Distretti Socio - Sanitari;
  • INTERVENTI di educazione e promozione alla salute su programmi concordati e rivolti a gruppi di cittadini, comunità, scuole, ecc.
  • SCREENING ONCOLOGICI:

-  Garantisce il collegamento funzionale tra i servizi coinvolti per assicurare la presa in carico dell’utente nel rispetto dei tempi di attesa.

  • SCREENING MAMMOGRAFICO:

-  Chiamata attiva con invito scritto alla popolazione femminile tra i 50 e 69 anni per l’esecuzione della mammografia

-  Gestione della risposta con esito negativo

-  Gestione invito di approfondimento

-  Front office telefonico

  • SCREENING COLORETTALE:

-  Chiamata attiva con invito scritto alla popolazione maschile e femminile tra i 50 e 69 anni per l’esecuzione della ricerca del sangue occulto

-  Gestione della risposta con esito negativo

-  Gestione invito di approfondimento

-  Front office telefonico

  • SCREENING CITOLOGICO:

-  Chiamata attiva con invito scritto alla popolazione femminile tra i 25 e 64 anni per l’esecuzione del pap test

-  Gestione della risposta con esito negativo

-  Gestione invito di approfondimento

-  Front office telefonico

  • SCREENING CARDIOVASCOLARE (IV screening):

- Organizzazione ed effettuazione di un programma di screening cardiovascolare su chiamata attiva ai cittadini tra i 45 e 59 anni afferenti alle sedi UTAP di Castelfranco Veneto e Crespano del Grappa.

 

Recapiti

  • Telefono: 0423/614716
  • Fax: 0423/614707
  • Email: muisp1@aulss2.veneto.it
presso:
ex INAM via Dante Alighieri - 31044 Montebelluna
Montebelluna
3° piano

Staff

  • Responsabile: Dott. Gianluigi Lustro
  • Segreteria:

    Spinazza Tiziana

  • Staff medico:

    Dr.ssa Bertipaglia Orsola
    Dr.ssa Rizzato Donatella
    A.S. Berra Luigia
    Dott. A.S. Indiano Donatella
    Dott. A.S. Panciera Gloria
    Dott. Cavasin Eugenio
    Dott. Gazzola Giampietro
    A.S. Muraro Serena
    Dott. A.S. Diacono Gianluca
    Dott. A.S. Michielini Daria
    Dott. I. Merdegan Giovanna
    Dott. A.S. Trentin Elisa
    I. Coppe Marina
    Dr.ssa Dametto Graziella
    Dott. A.S. Murer Sara
    I. Trentin Lorena

Mission

  • eguaglianza: per il rispetto della dignità della persona senza distinzione di sesso, razza, nazionalità, religione e lingua;
  • imparzialità: per un comportamento obiettivo e imparziale da parte degli operatori nei confronti dei cittadini;
  • partecipazione: per coinvolgere come parti attive il cittadino – utente nonché le associazioni di volontariato e tutela dei diritti attraverso i suggerimenti e le critiche che faranno pervenire;
  • efficienza ed efficacia: per una organizzazione volta a ottenere i risultati richiesti nella maniera più razionale e nel più breve tempo possibile.

I destinatari e i committenti delle prestazione del servizio di igiene e salute sono:

  • cittadini con particolare attenzione a quelli sottoposti a rischi specifici;
  • tecnici, consulenti e progettisti;
  • regione; provincia;
  • amministrazioni locali del territorio;
  • scuole del territorio,
  • autorità giudiziaria.

Svolge le seguenti attività:

  • raccoglie e analizza i dati epidemiologici al fine di individuare i rischi per la salute prioritari presenti nel territorio e i modi migliori per contrastarli;
  • promuove, tramite l'informazione e l'educazione sanitaria, atteggiamenti e comportamenti positivi al fine di migliorare lo stato di salute e prevenire incidenti e malattie;
  • fornisce all'autorità sanitaria locale (Sindaco), a Provincia e Regione (anche in sedi collegiali)  pareri igienico sanitari su Regolamenti comunali di igiene, Piani Regolatori Generali, Piani Assetto del Territorio (anche Intercomunali), Piano degli Interventi  e pareri  su Insediamenti  Produttivi  (industriali, artigianali)  Commerciali, Direzionali, Zootecnici e per l'apertura e la gestione di attività di interesse collettivo (come scuole, alberghi, impianti sportivi, palestre, locali di pubblico spettacolo);
  • fornisce pareri sulla valutazione dell’impatto ambientale ai fini della tutela della salute pubblica;
  • esegue vigilanza e controllo sul rispetto delle norme igienico sanitarie per favorire la tutela della salute;
  • individua e attua interventi necessari per la profilassi delle malattie infettive e diffusive;
  • organizza, promuove, coordina e valuta programmi di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori (screening mammografico, screening citologico e screening colon-rettale);
  • mantiene il monitoraggio della popolazione adulta e la valutazione degli interventi di informazione/educazione sanitaria attraverso il sistema di sorveglianza “P.A.S.S.I.” (Progressi delle aziende sanitarie per la popolazione in Italia), attraverso le interviste per
  • organizza, promuove, coordina e valuta programmi di prevenzione di malattie cronico degenerative (screening rischio cardiovascolare).

Partnership/collaborazioni

  • Regione Veneto;
  • Provincia di Treviso;
  • Comuni del territorio Azienda u.l.ss. n.8;
  • Procura della Repubblica di Treviso;
  • Corpi di pubblica sicurezza;
  • Scuole del territorio;
  • Associazioni di volontariato;
  • Associazioni di categoria e imprenditoriali;
  • Altre Strutture Tecnico Funzionali dell'Azienda ULSS 8
  • Pediatri di libera scelta e Medici di medicina generale.

Vision

l servizio igiene e sanità pubblica, attento all’evoluzione dei bisogni di salute, si propone di:
 

  • continuare ad assicurare e migliorare i livelli di efficienza ed efficacia fin qui raggiunti nella prevenzione e diagnosi precoce dei tumori (tumore del seno, tumore del  del collo dell’utero e tumore del colon - retto), attraverso la collaborazione con i servizi ospedalieri e le associazioni di volontariato;
  • sperimentazione del programma organizzato di screening per il rischio cardiovascolare indirizzato alla popolazione di età compresa tra i 45 e i 59 anni limitatamente ai pazienti delle due Unità Territoriali di Assistenza Primaria (UTAP) presenti nel territorio aziendale;
  • collabora  all’implementazione dello sviluppo di una rete informatizzata integrata sul territorio (con Comuni, Camera di Commercio, Provincia, Regione ed Enti terzi), per l’attuazione dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP),  finalizzata alla verifica della conformità igienico sanitaria.
  • consolidare la rete territoriale con  le Amministrazioni Comunali e collabora con le stesse, con l'invio di indicazioni specifiche, per la realizzazioni di percorsi  pedonali, piste ciclabili e percorsi vita, nell'ambito della valutazione di PRG, PAT, PATI e  Lottizzazioni,  per favorire l’attività motoria;
  • prosecuzione del sistema di sorveglianza degli stili di vita della popolazione adulta “P.A.S.S.I.” (Progressi delle aziende sanitarie per la popolazione in Italia), attraverso le interviste per il monitoraggio della popolazione e la valutazione degli interventi di informazione/educazione sanitaria;
  • continuare ad assicurare i livelli di efficienza ed efficacia fin qui raggiunti nel campo della profilassi delle malattie infettive, attraverso la collaborazione con il servizio unità territoriali dei servizi di sanità umana;
  • continua ad assicurare la formulazione di  pareri sulla valutazione dell’impatto ambientale ai fini della tutela della salute pubblica;
  • continua ad assicurare i livelli di efficienza fin qui raggiunti nella  vigilanza e controllo del rispetto delle norme igienico sanitarie per favorire la tutela della salute;
  • sviluppare una rete integrata nel territorio per la protezione della popolazione dalle emergenze di tipo infettivo e ambientale;
  • implementare il sistema vaccinale sia per far fronte alle nuove emergenze di prevenzione delle malattie infettive, sia per favorire il passaggio dalle “vaccinazioni obbligatorie” alla scelta informata delle vaccinazioni;

Info utili

Orari di apertura al pubblico

Segreteria  unica

da lunedì al venerdì: dalle 8:30 alle 12:30

martedì e giovedì: dalle 14:30 alle 16:30

mercoledì: dalle 14:30 alle 16:15 (apertura solo per attività ambulatoriale)

Numero di telefono: 0423 – 614716

Tecnici della prevenzione

Da lunedì a venerdì: 8:00 – 9:00 

o su appuntamento telefonico 0423 – 614718 / 614639

Direttore del Servizio

Riceve gli utenti previo appuntamento al numero telefonico della segreteria unica.

Numeri telefonici per accesso screening oncologici

SCREENING MAMMOGRAFICO

Lunedì – Mercoledì – Venerdì: dalle 10.00 alle 12.30

Martedì – Giovedì: dalle 14.00 alle 16.30

Numero Verde 800.583.300

Per telefonate da rete mobile 0423 - 614783 (con costo a carico di chi chiama)

SCREENING CITOLOGICO

Lunedì – Mercoledì – Venerdì: dalle 10.00 alle 12.30

Martedì – Giovedì: dalle 14.00 alle 16.30

Numero Verde per telefonate da rete fissa 800.011.320
Per telefonate da rete mobile 0423 - 614771 (con costo a carico di chi chiama)

SCREENING COLON RETTO

Lunedì – Mercoledì – Venerdì: dalle 10.00 alle 12.30

Martedì – Giovedì: dalle 14.00 alle 16.30
Numero Verde per telefonate da rete fissa 800.801.844
Per telefonate da rete mobile 0423 - 614711 (con costo a carico di chi chiama)

Punti di erogazione

  • Screening oncologici
  • Dare adesione su homepage quando sarà esposto il link

 

SCREENING CARDIOVASCOLARE ( IV SCREENING)

Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00

Per  telefonare da rete mobile 0423 / 614755 (con costo a carico di chi chiama)

DISPENSARIO FUNZIONALE

Castelfranco Veneto

Ambulatorio pneumologico territoriale c/o Ospedale

Via Ospedale,18

Orari: martedì 14.00 – 17.30  (ambulatorio attività su appuntamento)

Tel. 0423 - 731866

Montebelluna

Ambulatorio pneumologico territoriale c/o Palazzo ex INAM 

Via Dante Alighieri,12

Orari: giovedì 8.30 – 12.30 e 14.00 – 16.00 (ambulatorio attività su appuntamento)

Tel.  0423 – 614638

PROFILASSI DELLE MALATTIE DEL VIAGGIATORE

Per appuntamento telefonare, possibilmente 30 giorni prima della partenza, ai seguenti numeri:

Castelfranco Veneto : 0423/732744 - tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 12.30
Montebelluna : 0423/614782 -  martedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Per i viaggiatori che richiedono la vaccinazione contro la febbre gialla :

Ambulatorio SISP – Montebelluna : 0423/614714 - dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle ore 10.30

Allegati

Allegati

Punti di erogazione

Ultima modifica : 23/06/2017

Contatti

Azienda ULSS n. 2 Marca trevigiana - Via S. Ambrogio di Fiera, n. 37 - 31100 (Treviso) | C.F. e P.IVA 03084880263 - www.aulss2.veneto.it

Casella di posta elettronica certificata: protocollo.aulss2@pecveneto.it